Tirrenia


Scheda

Località:

TIRRENIA

Provincia:

Pisa

Nome:

Spiag

Informazioni:

Stazione balneare assai frequentata nella stagione estiva, ed è estremamente piacevole per la fitta pineta del suo sottobosco

Note:

Spiaggia sabbiosa lunga più di 5 km.

Come raggiungerla:

Tirrenia è attraversata dalla SP224, collega i centri del litorale pisano tra Calambrone e Marina di Pisa. Dista circa 15 km dal centro di Pisa e 10 km da quello di LIvorno. Può essere raggiunta facilmente dall’uscita autostradale di Pisa Centro dell’Autostrada Azzurra A12 oppure dalla Firenze-Pisa-Livorno, o ancora dalla via Aurelia che scorre parallela alla SP224.

Le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di Pisa Centrale e Livorno Centrale.

Gallery

Descrizione

Immersa nella pineta marittima del litorale pisano, Tirrenia è bagnata dal Mar Ligure. Questo tratto di mare è tuttavia tradizionalmente considerato appartenente al Mar Tirreno, dal quale poi deriva il nome stesso della cittadina. Tirrenia è situata al centro della costa toscana, immediatamente a sud della Versilia, ed è compresa nella parte più meridionale del Parco Naturale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli. Tirrenia è molto frequentata durante tutto l’anno dai giovani della zona, principalmente di Pisa e Livorno, con lo scopo di divertirsi nelle discoteche e nei pub presenti. Il viale principale, che costeggia la pineta e dà accesso agli stabilimenti balneari, offre numerosi alberghi, di cui alcuni di alto pregio. Dalla fine anni ottanta crebbe di importanza la discoteca Imperiale Club. La discoteca Club Imperiale nacque da un’idea dell’allora gestore Roberto Pannocchia, noto imprenditore Livornese che avviò per ben quattro stagioni quello che migliaia di generazioni di all’epoca ricordano come il “Mezzanotte-Mezzogiorno”. In estate gli stabilimenti balneari sono presi d’assalto da giovani e famiglie, facendo di Tirrenia un centro vitale sia di giorno che di notte; la costa, con la sua spiaggia sabbiosa, è lunga più di 5 chilometri e dotata di numerose attrezzature. Lungo il viale principale è presente una pista ciclabile che si estende fino a Marina di Pisa a nord e fino al Calambrone a sud. Collegata a Pisa anche tramite il fiume Arno, navigabile per un lungo tratto, dotato di numerosi ormeggi per imbarcazioni da diporto

Eventi

  • Mostra Internazionale Arte Contemporanea (luglio) – Nella prima settimana di luglio presso la Villa Bondi viene organizzata una mostra d’arte contemporanea, quest’anno dal titolo “Quando la materia si rigenera ad arte – Spunti di vista “. La mostra si svolge ogni pomeriggio dalle 18 alle 24, mentre dalle ore 22 si arricchisce di un folto programma culturale e spettacoli serali.
  • Torneo di Burraco e Bridge (luglio) – Mini cena ad un prezzo speciale, poi alle 21.30, torneo di burraco. Tutta l’estate una serie di appuntamenti che riempiranno tutta la settimana. Ogni martedì alle 16.30: torneo di burraco e bridge. Alle 19.30, aperitivo a buffet e alle 21.30: torneo di burraco. Ogni giovedì: torneo federale di bridge. Il venerdì, dalle ore 20.00: cena e burraco. Ogni domenica pomeriggio alle 16.30: appuntamento con il burraco e con il bridge. Per chi vorrà, al termine dei giochi, aperitivo a buffet presso il ristorante convenzionato il Giardino di Poppa, in viale del Tirreno, accanto al bagno Lido di Tirrenia.
  • Selezioni Miss Litorale (luglio) – La manifestazione si svolgerà in 8 edizioni su iniziativa promossa da Comune, Confesercenti, Confcommercio e Pro Loco. Tra gli stabilimenti balneari del litorale, verranno scelte 19 bellezza per un sogno da realizzare e da contendersi nella serata finale presso il Parco Sportivo-Ristorante La Perla Nel Bosco di via Pisorno, dalle ore 22.
  • Premio letterario “Il Delfino” (settembre) – Come ogni anno presso la Villa Bondi di Marina di Pisa viene organizzata dalla Pro Loco Litorale Pisano il Premio Nazionale di Narrativa e Saggistica “Il Delfino”. Oltre alle sezioni “mare” (narrativa e saggistica) e “poesia”, la Pro loco assegnerà un premio per l’imprenditoria sul Litorale con un occhio alla valorizzazione e allo sviluppo del territorio, e a tutte le  attività culturali che ne esaltano e accrescono l’importanza.

video 2